post-thumb-single
06 September
0

Evento Green “I maestri del paesaggio”: a Bergamo la cultura del paesaggio si diffonde.

La cultura del paesaggio come progetto di benessere per l’uomo.

Da sempre convinte  dell’importante relazione tra paesaggio e benessere, tra architettura e natura, vi segnaliamo tre appuntamenti di eccellenza, tre eventi green da non perdere. 

BresciaBergamo e Perugia, attraverso numerose iniziative, promuovono incontri ed eventi  che diffondono la “cultura green” e celebrano il paesaggio.

 

 

 

Bergamo

6-21 Settembre 

Arketipos  I maestri del Paesaggio 

_MG_9640

I maestri del paesaggio e del giardinaggio attesi da tutto il mondo in Italia

A Bergamo Alta, Piazza Vecchia,  dal 6 al 21 settembre 2014, si trasforma in un giardino a cielo aperto con poteri curativi. 15 giorni di fermento artistico e creativo per promuovere, diffondere e valorizzare la cultura del paesaggio e l’ambiente in un salotto a cielo aperto, cornice del meeting che richiamerà a Bergamo paesaggisti di fama internazionale la cui genialità ha dato vita a opere straordinarie, protagoniste delle più avanzate esperienze progettuali internazionali.

Il verde curativo protagonista in Piazza Vecchia,  giardino a cielo aperto  dal 6 al 21 settembre 2014

Sinfonia d’amore, salute e bellezza dal 6 al 21 settembre 2014 a Bergamo Alta per la quarta edizione de I Maestri del Paesaggio – International Meeting of the Landscape and Garden.

 Healing Landscape, ovvero piante curative, toccasana per l’anima, rimedio assoluto contro stress e preoccupazioni, sono protagoniste dell’edizione 2014 della manifestazione, tesa a far luce sul tema del verde in quanto fonte di serenità fisica, mentale e sociale.  Le aiuole raccontano un viaggio fatto di tranquillità, eleganza e armonia attraverso un percorso tra piante e fiori dalle proprietà medicinali spesso sconosciute. Nove aiuole per tre temi: 96 mq di piante di uso alimentare, 39 mq utili per la bellezza della persona e 72 mq ad uso officinale. 

_MG_9953

Le sfumature infinite del verde, ospitate anche nei particolari vasi tank, rappresentano i più diversi usi e benefici: dalle doti miorilassanti del giuggiolo (antistress e tonicizzante) a quelle polifenoliche del melograno (rimedio contro obesità, fumo, alcool), dalle proprietà medicamentose contro raffreddamenti e dermatiti dell’echinacea a quelli contro il singhiozzo e i disturbi uditivi della calamintha, fino alla la nepeta, ottima contro la tosse e il mal di stomaco, al finocchio alleato di alimentazione e digestione, specie del latte per i neonati, e all’allium contro i calli e i gonfiori di stomaco. E per scoprire tutti, ma proprio tutti, i segreti delle essenze protagoniste de I Maestri del Paesaggio, è sufficiente consultare l’apposita App Piazza Verde 2014. Ma non è tutto. Schegge di poesia, 10 frammenti di riflessioni tratti dal libro Il Piccolo Principe, riportate sui vasi più grandi, accompagnano gli ospiti italiani, mentre un testo in inglese accoglie i visitatori stranieri. Pensieri delicati e romantici per scortare i presenti lungo un viaggio sensoriale e della memoria.

Quest’anno la manifestazione è anche portatrice di un progetto multidisciplinare e internazionale: la Summer School 2014 del Centro Internazionale di Studi sul Paesaggio e sul Giardino, diretto da Elisabetta Bianchessi e coordinato da Domenico Piazzini, a cui partecipano 17 studenti provenienti da tutto il mondo (Macedonia, Libano, Canada, Brasile, Georgia, Inghilterra, Tunisia, Polonia, India e Italia) supervisionati dai Visiting Professor, Andy Sturgeon e Gianni Pettena. Con il singolare approccio learning by doing, i ragazzi stanno lavorando sugli spazi e sul design, con un proficuo confronto di idee che porterà a due allestimenti paesaggistici i cui frutti saranno presentati domenica 21 settembre nel corso dell’International Meeting e visibili in occasione di Expo 2015: piazza Vecchia a Bergamo Alta e la Piazza Città di Lombardia a Milano.

Disciplina e approfondimento saranno a disposizione dei visitatori anche grazie ai numerosi seminari a tema green ospitati nelle più belle sale di Città Alta: da “Parchi Urbani, una visione prospettica dei parchi di Bergamo come luoghi di comunità, tra economie  e partecipazione” a “Proprietà medicinali delle erbe aromatiche” e “Smart City secondo natura: Flussi urbani e gestione del verde”, fino a “Creative design for small spaces&healing garden: colori, combinazioni e curiosità su fiori e erbe che disegnano i nostri giardini.

Sabato 20 settembre al Teatro Sociale, andrà in scena il cuore della manifestazione con l’International Meeting a cui parteciperanno i più grandi Maestri del paesaggio come Mikyoung Kim, Stig. L. Andersson, Pablo Georgieff – CoLoCo, Fergus Garrett , Luciano Giubbilei -Best in Show al Chelsea Flower Show 2014, e molti altri ancora. La giornata proseguirà all’insegna del buon cibo con la Green Dinner sotto i Portici della Ragione, curata dalle Tavole di Bergamo Alta, serata durante la quale verrà proposto come piatto principale il Foliage: pasta con barbabietole e pistacchi, la ricetta ideata da Laura De Leo, selezionata alla seconda edizione di Green food e gli Chef del paesaggio. La creazione sarà presente nei menù dei 15 ristoranti partner dal 6 al 21 settembre, per attimi indimenticabili di gusto e meraviglia, paesaggistica e culinaria.

Ma saranno molte altre le perle gastronomiche che I Maestri del Paesaggio regaleranno ai vistatori. Grazie alla collaborazione di iSchool, Le Tavole di Bergamo Alta  e lo spumante Bisol, saranno allestiti gli Aperitivi del Paesaggio realizzati in collaborazione con iSchool: deliziose degustazioni in compagnia di paesaggisti, designer e fotografi della natura che riveleranno ai presenti tutte le sfumature di una manifestazione unica nel suo genere. 

10626519_847237941962049_1392363085196867660_n (1)

Dal 19 al 21 settembre, inoltre, i visitatori avranno modo di partecipare a interessanti workshop dedicati al paesaggio e alla sua fotografia. Christopher Bradley-Hole, Marco Bay, Marianne Majerus, Sophie Agata Ambroise Workshop Hinnerk Wehberg e Henrike Wehberg-Krafft sararanno solo alcuni dei relatori di fama internazionale che prenderanno parte agli incontri.

Suggestivo è il rinnovato appuntamento allo storico lavatoio di via Mario Lupo in Città Alta, che diviene ancora più scenografico nei giorni della manifestazione grazie al suggestivo allestimento a verde a cura del Vivaio Valfredda. Il catalogo vivente di erbacee perenni e graminacee sarà la cornice per il Bistrot Smeg e le degustazioni nel verde a cura di alcuni ristoratori delle Tavole di Bergamo Alta, immersi tra il profumo degli ortaggi biologici a chilometro zero in vendita dalla Cooperativa Sociale Biplano. 

Infine lo spettacolo di videoanimazione proposto dall’11 al 14 settembre nel portico del Palazzo della Ragione. Un progetto firmato ABenergie, ideato e realizzato dal videomaker Rino Stefano Tagliafierro, con la supervisione di Storyfactory. Il video che vedrà protagoniste le tarsie di Lorenzo Lotto, conservate in Santa Maria Maggiore, sarà proiettato lungo l’arcata destra del Palazzo della Ragione, per tre minuti di sublime energia artistica. Completano il programma , concerti, balletti, corsi di pittura per bimbi, visite guidate, concorsi di fotografie, mostre, Green Fashion&Design.                      

Dal 6 al 21 settembre, Bergamo Alta sarà teatro di una metamorfosi del bello, all’insegna di fascino, sostenibilità ed emozione proprio come scriveva Antoine de Saint-Exupéry, nel suo celebre Il Piccolo Principe “Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”. 

E per rimanere sempre aggiornati è possibile scaricare la app gratuita o navigare all’indirizzo http://goo.gl/ZLFyif

 

 

  

 

Arch in Donne

About the Author

Bloggers per passione

0 comments

There are no comments in this article, be the first to comment!

Leave a Reply

Rules of the Blog

Do not post violating content, tags like bold, italic and underline are allowed that means HTML can be used while commenting. Lorem ipsum dolor sit amet conceur half the time you know i know what.